La storia di Codyeco

Codyeco viene fondata nel 1976 a Santa Croce sull’Arno (PI), uno dei distretti conciari più importanti dell’industria italiana.

L’azienda nasce per offrire al settore conciario una gamma di prodotti chimici e coloranti di alta qualità, distinguendosi dalla concorrenza per l’aggiunta di una forte componente di servizio tecnico, con il supporto di un laboratorio per prove tecniche.Queste connotazioni non tardano a far emergere Codyeco nel mercato di riferimento e in breve portano all’apertura di nuove filiali in altri distretti conciari italiani di rilievo, Solofra (AV) e Arzignano (VI), dotandole di laboratori tecnici autonomi

Per completare la sua gamma di prodotti e servizi, nel 1997 Codyeco ha acquisito due società specializzate nella produzione e commercializzazione di prodotti chimici per la rifinizione del pellame. Ciò ha permesso a Codyeco di occupare una posizione tra le aziende più qualificate che operano nel settore dei prodotti per la concia chimica in Italia .

Da questa posizione, l'azienda si è espansa a livello globale, il che ha portato la presenza di Codyeco in oltre quaranta paesi in tutto il mondo. A luglio 2016, Codyeco ha acquisito Kemiter, una società con sede a Castelfranco di Sotto (pi) specializzata nella produzione di prodotti per la rifinizione, con particolare attenzione ai coloranti liquidi.

Codyeco_ABC7398.jpg

Nel 2017, la stessa Codyeco è stata acquisita da Smit & Zoon, per costituire un'operazione congiunta con un ampio portafoglio di prodotti, tra cui prodotti di riviera, ingrassi, tannini sintetici, coloranti, prodotti di rifinizione e una rete globale di distribuzione e assistenza.

Nel corso della sua storia, Codyeco ha sempre mirato a combinare la produzione dei prodotti in modo sostenibile. Tra il 2016 e il 2019, questo obiettivo è culminato nel progetto Life Biopol su ambiente e tecnologia. Life Biopol è cofinanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma LIFE 2014-2020. L'obiettivo principale è la sintesi di una nuova classe di biopolimeri, che rappresentano alternative innovative ed ecologiche ai tradizionali prodotti petrolchimici utilizzati nel processo di fabbricazione della pelle. I biopolimeri sono prodotti utilizzando flussi laterali di basso valore industriale per migliorare l'economia circolare tra diversi settori industriali.

Con oltre 100 dipendenti nel 2019, l'azienda sta assistendo a una nuova espansione in termini di produzione, mix di prodotti, tecnologia e stato commerciale.

Possiamo aiutarvi?

Siamo qui per aiutarvi

By using our website you agree with the use of anonymous cookies. Please take a look at your Terms & Conditions